Maurizio Manzo: Sudditanza

http://explorepahistory.com

SUDDITANZA

Se non ti occupi di politica

bada che la politica

si occupa di te e ti sfracella

anche se non inizia

dalla mascella ma ti sfonda

il cuore e trivella

le cervella.

 

Se ti occupi di politica

è ben altra cosa

a sventrarti è la libertà

la tua forza decisionale

che sembra darti un tono

autostima caramellata

addosso patina che spella.

 

Allora?

Non c’è soluzione

all’enigma della sudditanza

morire assenti illudersi presenti.

(13/02/2013)

Advertisements

7 pensieri su “Maurizio Manzo: Sudditanza

  1. la sudditanza è un bell’enigma, ma ancora più enigmatica è la libertà o la ben altra cosa.
    direi ben congenato lo specchiarsi del senonti/seti, ovvero dell’assenza nella presenza.
    mi piace anche l’idea di una soluzione impossibile, soprasatura, in cui nel mentre dico la verità, nel contempo sedimento…
    : )

  2. bravo Maurizio… da una condannata alla sfracell_azione; non so da dove abbiano cominciato ma il processo è in atto e so da quando: solo dopo è arrivato il disinteresse, che, puro atto d’egoismo, tento come risarcimento danni e d’anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...