Incipit (Flavia Schiavo) – La pelle

 

Curzio Malaparte (1898-1957)

La pelle

Erano i giorni della “peste” di Napoli. Ogni pomeriggio alle cinque, dopo mezz’ora di punching-ball e una doccia calda nella palestra della P.B.S., Peninsular Base Section, il Colonnello Jack Hamilton ed io scendevamo a piedi verso San Ferdinando, aprendoci il varco a gomitate nella folla che, dall’alba all’ora del coprifuoco, si accalcava tumultuando in Via Toledo.

Eravamo puliti, lavati, ben nutriti, Jack ed io, in mezzo alla terribile folla napoletana squallida, sporca, affamata, vestita di stracci, che torme di soldati degli eserciti liberatori, composti da tutte le razze della terra, urtavano e ingiuriavano in tutte le lingue e i dialetti del mondo. L’onore di esser liberato per primo era toccato in sorte, fra tutti i popoli d’Europa, al popolo napoletano: e per festeggiare un così meritato premio, i miei poveri napoletani, dopo tre anni di fame, di epidemie, di feroci bombardamenti, avevano accettato di buona grazia, per carità di patria, l’agognata e invidiata gloria di recitare la parte di un popolo vinto, di cantare, batter le mani, saltare di gioia fra le rovine delle loro case, sventolare bandiere straniere, fino al giorno innanzi nemiche, e gettar dalle finestre fiori sui vincitori.

 *

*

*

Annunci

2 pensieri su “Incipit (Flavia Schiavo) – La pelle

  1. Incipit della settimana dedicato questa volta a un autore italiano, ma di origine tedesca da parte di padre: Curzio Malaparte, nome d’arte di Kurt Erich Suckert. Un “toscanaccio”, come gli piaceva definirsi, e autore “scomodo” i cui trascorsi politici (fascista-comunista-cattolico), in un Paese perennemente votato alla rimozione, hanno oscurato il valore artistico. Dal libro è stato tratto, nel 1981, un film diretto da Liliana Cavani con Marcello Mastroianni, Burt Lancaster e Claudia Cardinale.
    Grazie Flavia, e alla prossima!
    Abele

  2. i lati oscuri di malaparte qui ben illuminati da grande incipit per un libro che resta un grande affresco di un ‘900 denso della MELEDIZIONE DELLA STORIA..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...