Paolo Ruffilli, quattro poesie inedite

Ringraziamo Paolo Ruffilli per aver donato questi inediti in esclusiva per i lettori di Neobar. Nei prossimi giorni pubblicheremo un suo breve ma interessante saggio di poetica.

Venezia

È la luce che
puntuta e leggera
cuce la bocca
e scuce gli occhi,
così che la lingua biforcuta
resta muta e
l’occhio tocca appena
e sfonda
trascina e impasta
onda su onda
la città fluida alla deriva
in movimento
luce cangiante
che quasi si dissolve.

*

Mente

I rumori si fanno
più lontani
si attenuano i colori
e, più leggero,
a un tratto
ti ritrovi ore
su cui non hai
contato affatto
contro ogni previsione
ed ecco che è
libera la mente
più niente
che ti lega a niente
in pura contemplazione.

*

Le cose

Ma cosa fanno
le cose quando
sfuggono di vista
al controllo che
su di loro esercitiamo?
Gravano su se stesse
in attesa di essere
di nuovo sollevate
o restano contratte
in vigile difesa?
Aspettano per giorni
inchiodate nel silenzio
che torni ad animarle un po’
la nostra presa?
Basta, chissà,
che solo le pensiamo
e di per sé il pensiero
fa da tiranno
ad annullare
la loro libertà…

*

In nome del passato

Ma non è vano
amarci in nome
del passato, di quando
e quanto ognuno
sia stato dell’altro
innamorato,
sia pure nell’ipotesi
di come avrebbe, sì,
potuto e non è stato,
sciolto il desiderio
allora enfatizzato
di violarci in fondo al corpo
come avevamo, senza
dircelo, sognato.

***

Paolo Ruffilli è nato a Rieti, ma originario di Forlì. Ha pubblicato numerosi volumi di poesia, ed è il curatore di edizioni delle Operette morali di Giacomo Leopardi, della traduzione foscoliana del Viaggio sentimentale di Sterne, delle Confessioni di un italiano di Ippolito Nievo e di una antologia di Scrittori garibaldini. Ha tradotto testi di Gibran, Tagore, i Metafisici inglesi e la Regola celeste del Tao. Le sue opere più recenti sono i racconti di Un’altra vita (Fazi 2010) e il romanzo L’isola e il sogno (Fazi 2011). In questi giorni uscirà per Einuadi la raccolta di poesie d’amore, Affari di cuore. È collaboratore per le pagine della cultura del giornale Il Resto del Carlino, ed è direttore della collana poetica delle edizioni Del Leone. Nel 1977 Eugenio Montale così lo presenta: “un giovane poeta che desidero segnalare per il suo indubbio talento, Paolo Ruffilli. Per il futuro ci riserverà qualche piacevole sorpresa.” Vive a Treviso dal 1972.

9 pensieri su “Paolo Ruffilli, quattro poesie inedite

  1. Poesia che arriva nel profondo con la musicalità di una parola che si fa verità. Grazie a Pasquale per questo dono, per questi inediti di un grande poeta che, lontano da mode e correnti, si è fatto testimone dei tempi con versi di puntuale bellezza.
    Abele

  2. Come Rosaria, avverto anch’io una poesia ariosa, dove le cose sfumano, cangiano, come la “luce cangiante / che quasi si dissolve”,o come “I rumori” che ” si fanno/più lontani/si attenuano i colori”…

    eppure il quasi prima del dissolversi trattiene, così come quel “ma non è vano / amarci in nome”
    e dunque “Basta, chissà, / che solo le pensiamo” queste cose al di là del loro sfuggirci alla vista e al controllo (“Ma cosa fanno /le cose quando/sfuggono di vista/al controllo che/su di loro esercitiamo?”)-

    Bella.

  3. Questa poesia così limpida e lieve sulle cose della vita quotidiana, sui ricordi, sull’amore, ci accarezza delicatamente e ci regala una dimensione di sogno…”in pura contemplazione”…ma al tempo stesso è poesia che fa riflettere.
    Bella proposta.
    monica

  4. Lequattropoesie inedite di Paolo ruffilli parlano alla mente Masino passatedal nostro cuo

    Tuttelepoesie di ruffilli restano impresse nella mente ma lasciano nel cuore unsospeso raro perche’laforma inimitabile affascina:€’ lapoesia dei grandi scittori che raggiunge le vette’dilui giovane parlarono Montale e raboni noi lo ammiriamo eattendiamo sempre cio’cheancora ci dira’ col suo stile unico.

    Francesca Simonetti che ha recensito tanti libri di Paolo con interesse e ammirazione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...