Domenica Luise: Modulazioni

 

Emile Vernon
 

La farfalla

scambiò pietre per fiori

e divenne una forma di polvere

che il vento solleva chissà dove

come perché. Fine.

 

 

 

 

 

 

*

cliccare sul titolo qui in basso:

Domenica Luise – Modulazioni

Advertisements

8 pensieri su “Domenica Luise: Modulazioni

  1. Poesia “aperta” quella di Mimma, nel senso che ama comunicare e il giocare con le parole risponde a un esigenza ludica, come di chi sa farsi trasportare nella fiaba che racconta. Aperta anche perché affronta la vita, la morte, le piccole grandi tragedie di ogni giorno con coraggio, con una riserva di colori e di speranza.
    Abele

  2. Grazie, Abele. Mi sono alzata nell’insonnia, ho cliccato neobar e mi sono ritrovata. Sono troppo commossa e anche stupefatta. Pensavo che tu ne scegliessi una sola. Per il momento sono emozionata e non aggiungo altro.

  3. Sono contenta di trovare qui anche Domenica Luise.
    La sua poesia, oscillante tra autoironia e apparente leggerezza, ha in sé la sapienza della vita e la consapevolezza dell’infinito.
    Complimenti a lei.
    E grazie, Abele, di averla proposta in questa tua bella casa.
    cb

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...