Fiorella D’Errico: Lettere dal ventre

 

railway,vintage
La solitudine è sotto, in agguato, non dispensa cicatrici ai tagli e nulla sa sul potere delle carezze.

Scivolano come ombre screpolate alle pareti.

*

cliccare sul titolo qui in basso:

Fiorella D’Errico – Lettere dal ventre

Annunci

11 pensieri su “Fiorella D’Errico: Lettere dal ventre

  1. Poesia condotta sul filo di emozioni forti, riportate in un dettato lirico e “quotidiano” allo stesso tempo. Un magma impetuoso a cui ci si oppone senza mediazioni ma con la consapevolezza che deriva da una continua frequentazione dei propri sentimenti.
    Grazie, Fiorella.
    Abele

  2. Conosco Fiorella da molto tempo. Ho sempre trovato la sua poesia bella e molto ma molto intima. I suoi versi scavano in profondità, la dove l’anima si pone domande che vanno ad indagare tutto lo spettro delle emozioni. Complimenti a Fiorella e Abele per averla scelta.

  3. Come ebbi a dire in altri luoghi, questa è emozione fatta verbo.
    Fiorella D’Errico, senza dubbio, sa bene come gestire e contenere l’impulso che genera parole. Niente sbavature, niente sforature, poesia pulita.
    Grazie a Fiorella e naturalmente allo squisito ospite nella persona di Abele
    sebastiano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...