Anna Maria Farabbi: La bambina cieca e la rosa sonora (2)

La bambina cieca e la rosa sonora

LietoColle Faloppio (2010) – Collana Il Graal

Libro CD DVD

testo per musica di
Anna Maria Farabbi
musiche
Vincenzo Mastropirro

interventi visivi
Massimo Achilli

disegni di
Paolo Sciancalepore

***

“Lo stupore infantile di chi si sporge nell’anello del pozzo. Del pozzo cosmico. E chiede come un atto istintivo, allarmato, tenerissimo: dove da dove perché”

Anna Maria Farabbi

Post precedente dedicato all’opera:

https://neobar.wordpress.com/2010/12/08/anna-maria-farabbi-la-bambina-cieca-e-la-rosa-sonora/

*

*

Advertisements

10 pensieri su “Anna Maria Farabbi: La bambina cieca e la rosa sonora (2)

  1. E’ una grande gioia tornare a parlare dell’opera di Anna Maria Farabbi, con musiche di Vincenzo Mastropirro, avendo l’opportunità di ascoltare dei brani tratti dall’opera. Brani che danno l’idea dell’intesa, dell’alchimia che dà vita allo spettacolo e che sottolineano le doti musicali di Vincenzo. Al di là del discorso prettamente compositivo che fa di Vincenzo un musicista raffinato in grado di sintetizzare influenze diverse in una sua inconfondibile cifra stilistica, colpisce come la musica diventi “protagonista” della pièce, percorrendo il viaggio della bambina e rendendo visibile ciò che la bambina può solo sentire.
    Abele

  2. I due filmati danno un’idea dell’opera in parole e musica, ma penso che “La bambina cieca e la rosa sonora” meriti di essere gustato integralmente per avere una visione unitaria e completa di questo lavoro originale ed intenso in cui il suono sembra voler sostituire il segno linguistico e l’immagine: tutto si affida all’emozione acustica. L’idea del CD + DVD la trovo molto appropriata.

    Infiniti auguri,

    Rosaria Di Donato

  3. grande il nostro POEMUSICO, vincenzo mastropiro, di cui ho avuto il piacere di ascoltarlo tramite dei CD stupendi e di cui ho assaporato scrittura di notevole impatto emozionale! la farabbi, di cui ho letto in rete, resta Poeta di spessore, insomma ottimo lavoro sinergico.. cn stima
    r.m.

  4. Per me una graditissima sorpresa. Vivi complimenti a tutti, la poetessa e Vincenzo Mastropirro in primis. Ottimo spettacolo, coinvolgente. Arte totale.

    (Un saluto personale e un augurio a Nicola Pisani, mio ex-concittadino nonché compagno di studi)

    Loredana Savelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...