Franco Corlianò: Il proverbio griko-salentino

 

 

Ta roda pettune ce ta kàttia mènune
Le rose sfioriscono e cadono e le spine restano

 

 

 

 

 

 cliccare qui in basso:

PREFAZIONE Corliano’ Proverbi

Foto di Franco Corlianò

 

Franco Corlianò. 


Il proverbio griko-salentino. Storia, cultura e tradizione
Editore Barbieri, 2010

http://www.ibs.it/code/9788875330484/corlianograve/proverbio-griko-salentino.htm</strong>

Annunci

2 pensieri su “Franco Corlianò: Il proverbio griko-salentino

  1. Oltre alla sua produzione poetica (è tra gli autori di “Pugliamondo”) e l’attività di compositore, Franco Corlianò porta avanti un lavoro di ricerca e divulgazione del griko, lingua di origine greca ancora presente in alcuni comuni del Salento. A lui si deve il dizionario più esaustivo di griko (edito da Manni) e diversi studi come il presente (edito da Barbieri) sui proverbi in griko e nel dialetto salentino. Un libro che non è una semplice raccolta di proverbi di Calimera, cittadina dove Franco vive, e dintorni; ma che, diviso per diverse sezioni, ha il merito di offrire degli interessanti spaccati di storia popolare. Ringrazio, oltre a Franco, l’autore della prefazione del libro, Luigi Marrella, qui proposta, che vi guiderà in questo mondo che se da una parte sembra destinato a scomparire, dall’altra riscontra sempre più interesse (uno dei miei obiettivi è imparare un giorno il griko sia pure per parlarlo solamente con Franco :))
    abele

  2. Un proverbio che mi ha insegnato mio padre è : “La lingua fa il gioco”. Direi che questo detto ben si adatta al bel libro di Franco Corlianò; infatti, qualunque sia l’ origine dei proverbi (frutto della saggezza popolare oppure l’esperienza di un popolo) mi sembra che il pregio più grande di questa raccolta consista proprio nel fatto di essere scritta in Griko.
    L’ antico dialetto salentino trasmette e preserva un patrimonio culturale, una realtà contadina altrimenti destinata a scomparire. Il Griko testimonia una civiltà di altri tempi.

    Grazie Franco per il tuo lavoro!

    Rosaria Di Donato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...